0733 226338 ■ Via Regina Margherita 26 - Montelupone 62010 MC f-montelupone@libero.it
Spread the love

Miscele floreali australiane con i fiori australiani – AUSTRALIAN Bush Flower – sono una gamma di miscele floreali australiane selezionate nell’entroterra selvaggio australiano da Yan White, naturopata e omeopata di fama mondiale.

Oggi sono utilizzate in tutto il mondo per loro eccellenti proprietà curative.
Gli ambiti di applicazione  delle miscele floreali australiane spaziano da quello familiare, professionale, ospedaliero fino a quello fisico, cosmetico (in associazione all’aromaterapia), didattico (per favorire l’apprendimento) o addirittura nell’architettura del paesaggio, dove le stesse piante vengono inserite al fine di integrare nell’ambiente le corrispondenti qualità terapeutiche e riequilibranti.
Dopo un esordio all’inizio degli anni Novanta con una gamma di cinquanta essenze, il repertorio dei Bush FLOWERS è andato allargandosi grazie alla continua attività di ricerca del suo promotore, arrivando a un totale di sessantanove fiori.
Rispetto ai più noti fiori di Bach, le miscele floreali australiane denotano un’azione più potente e immediata, stretta conseguenza delle condizioni estreme dell’ambiente in cui germogliano, che per così dire li “carica” della capacità di sopportare stress esasperati.

Come per gli altri rimedi floriterapici, l’utilizzo di questi fiori si basa sull’antica Dottrina delle Signature, la correlazione simbolica fra le caratteristiche del fiore e gli aspetti dell’animo che esso è in grado di modulare. Il colore, la forma, l’adattamento all’ambiente, il modo in cui cresce o si riproduce richiamano un parallelismo con la vita emotiva, mentale e fisica e proprio in virtù di tale assonanza il singolo fiore può essere utilizzato.

A differenza dei più famosi cugini europei, però, le miscele floreali australiane offrono possibilità curative più ampie, che abbracciano la sfera della sessualità, della comunicazione, delle abilità di comprensione, della creatività e della spiritualità, ben più attinenti alla società attuale. Esse agiscono come veri e propri catalizzatori per stati emotivi negativi, agendo velocemente e in profondità e sviluppando le intuizioni innate in ognuno di noi.

Ci permettono di prendere contatto con l’Io Superiore, la parte più nascosta della nostra anima, offrendoci chiarezza, qualità di vita e innescando un processo di cambiamento che dall’interno si espande fino a coinvolgere l’ambiente che ci circonda.

 

 

 

Acquista ora una miscela
 

 

Miscele floreali australiane

miscele floreali australiane

essenze floreali australiane

L’azione delle miscele floreali australiane si basa su una concezione diversa della malattia rispetto alla classica medicina occidentale.
Essa è il risultato di uno sbilanciamento emozionale che si verifica quando la persona non è in relazione positiva con se stessa, quando cioè l’indole e la vita non si ritrovano allineate, determinando così un contrasto.
Interpretare la malattia come un segnale di allarme (interpretazione positiva) piuttosto che come una tegola caduta dal cielo (interpretazione negativa) è, secondo la floriterapia australiana, la maniera più giusta di ricercare il proprio equilibrio, dal quale derivano salute e benessere.
In tutte quelle situazioni in cui neghiamo i nostri sentimenti e non ascoltiamo la nostra voce interiore ci disallineiamo, creiamo un contrasto che a lungo andare genererà un sintomo; le essenze del bush servono a questo, ad evitare di deragliare interiormente mantenendo la direzione scelta, acquisendo consapevolezza e seguendo le nostre intuizioni.
Fanno emergere le qualità positive, toccano lo spirito, sostituiscono il coraggio alla paura, la sicurezza all’indecisione, l’amore all’odio, il perdono al risentimento. Non attaccano la malattia per contrasto, ma la sommergono di vibrazioni agendo sul sintomo come il sole agirebbe sulla neve.

A differenza dei rimedi ponderali, dose-dipendenti, quali i farmaci, le miscele australiane sono costituite da una materia più sottile, il cui contenuto energetico è estremamente superiore (energia e materia sono inversamente proporzionali) ed agisce su quello del corpo inteso non solo come massa fisica, ma anche emozioni, mente e spirito.
I rimedi floreali australiani vanno utilizzati in numero di sette gocce da assorbire sotto la lingua, con cadenza di due o più volte al giorno, a seconda dei casi. Da lì, attraverso il plesso sublinguale, essi passano nel torrente sanguigno per collocarsi a metà strada fra il sistema nervoso centrale e quello circolatorio. Si genera in tal modo una corrente elettromagnetica a causa della polarità dei due sistemi, che permette ai rimedi di migrare verso i meridiani (mediatori energetici che correlano l’aura e il corpo fisico); dai meridiani la forza si amplifica, raggiunge i chakra ed infine ritorna al corpo fisico.

L’azione dei fiori australiani è in grado di regolarsi da sola, il loro potenziale si modula in base al disturbo, secondo necessità, svanendo quando il problema è stato sanato.

 

 

Curarsi con i fiori australiani

Le miscele floreali australiane sono prive di effetti collaterali o controindicazioni, i rimedi floreali possono essere impiegati come supporto di altre terapie o come cura specifica in chiunque senza distinzione di età, sesso, condizioni cliniche o fisiologiche. Le essenze possono essere combinate in maniera personalizzata, tramite la sapiente opera di un professionista, oppure più genericamente, quando si ha bisogno di un’azione generalizzata per un’esigenza particolare.

La gamma infatti propone, oltre ai singoli fiori, anche delle miscele preconfezionate, concepite per disturbi e situazioni comuni quali attacchi di panico, menopausa, bellezza della pelle, disassuefazione dalle dipendenze (fumo, alcol, cibo), protezione dalle radiazioni, problematiche dell’adolescenza e tante altre ancora.

 

 

Acquista ora una miscela